Di questo libro e degli altri Alessandro Cocco

Visualizzazione 6 post con etichetta stacking the shelves. Mostra tutti i post.

Stacking the Shelves #6

07/08/2015 21:40  0 commenti  Alessandro

Ebbene sì, dopo mesi e mesi di attesa finalmente è giunto il momento delle agognate ferie! E quale modo migliore di festeggiare la partenza se non quello di prendere un paio di libri da portare sotto l’ombrellone?

Stacking the Shelves #5

31/05/2015 14:30  0 commenti  Alessandro

Venti giorni senza comprare libri, penso di aver battuto qualche record!

La new entry della capatina in libreria di ieri pomeriggio, fatta in un momento di stanchezza assurda al ritorno dal lago di Garda, è il mini mammut de Il fantasma dell’Opera di Gaston Leroux, pubblicato dalla Newton Compton.

Stacking the Shelves #4

10/05/2015 23:40  0 commenti  Alessandro

Dopo mesi e mesi sono finalmente riuscito a mettere le mani su una copia di Dimenticami Trovami Sognami di Andrea Viscusi, preso questo weekend alla libreria Terza pagina di Villafranca di Verona, già più volte meta degli acquisti librosi miei e della mia ragazza.

Stacking the Shelves #3

18/04/2015 13:00  0 commenti  Alessandro

Con una settimana di ritardo (tant’é che ho fatto tempo a iniziarlo, terminarlo e abbozzare una breve recensione) ecco il libro che ho comprato alla rassegna culturale Soave Città del Libro e della Cultura: Zia Mame di Patrick Dennis!

Stacking the Shelves #2

06/04/2015 11:00  0 commenti  Alessandro

A Pasqua non mi risulta che ci sia la tradizione di scambiarsi dei regali ma per me e la mia ragazza ogni occasione è buona per regalarsi a vicenda qualche bel libretto!

Il nuovo arrivo è il mini mammut dell’Ulisse di James Joyce. Su Goodreads era nella lista to-buy-high-priority, il segnale era abbastanza chiaro :D

Stacking the Shelves #1

29/03/2015 23:00  0 commenti  Alessandro

Solo pochi giorni fa ho scoperto che proprio in centro a Verona c’è una Feltrinelli (due in realtà, neanche questo sapevo) e visto che oggi io e la mia ragazza eravamo in città non abbiamo potuto non andare a farci un salto!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge num. 62 del 7.03.2001.

I testi citati e le immagini pubblicate su questo blog sono copyright delle case editrici, degli autori e delle agenzie che ne detengono i diritti. La loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro.

Di questo libro e degli altri è un blog e, come tale, i contenuti devono intendersi unicamente come opinioni personali.