Di questo libro e degli altri Alessandro Cocco

Visualizzazione 5 post con etichetta jane austen. Mostra tutti i post.

Un mese di libri - Gennaio 2016

31/01/2016 13:10  0 commenti  Alessandro

Anno nuovo, libri nuovi: torna Un mese di libri™ con qualche piccola novità! Per rendere maggior giustizia al nome di questa rubrica ho pensato infatti di non limitarmi a parlare solo dei libri che io e la mia ragazza abbiamo acquistato ma di arricchire il post con tutto quello che è stato questo mese libroso: spazio quindi agli acquisti ma anche a letture, recensioni, pensieri e qualsiasi altra cosa mi/ci venga in mente. Buona lettura! :)

Recensione "Ragione e sentimento", Jane Austen

07/01/2016 22:00  0 commenti  Alessandro

Classico senza tempo, è la storia delle vicende sentimentali di due sorelle, Elinor e Marianne Dashwood.

Fin qua niente di speciale ma ovviamente il romanzo ha più livelli di lettura e quello romantico è solo il più frivolo e superficiale: è lo stile di Jane Austen a trasformare una storia banale in qualcosa di più.

Stacking the Shelves #2

06/04/2015 11:00  0 commenti  Alessandro

A Pasqua non mi risulta che ci sia la tradizione di scambiarsi dei regali ma per me e la mia ragazza ogni occasione è buona per regalarsi a vicenda qualche bel libretto!

Il nuovo arrivo è il mini mammut dell’Ulisse di James Joyce. Su Goodreads era nella lista to-buy-high-priority, il segnale era abbastanza chiaro :D

Recensione "Emma", Jane Austen

31/01/2015 14:00  0 commenti  Alessandro

Inizialmente non avevo una buona opinione del romanzo, mi pareva un po’ banalotto e distante dalle mie solite letture. Per di più Emma è irritante, suo padre pure e l’ipocrisia dell’ambiente mi dava i nervi!

La Austen stessa, iniziando la stesura del libro, disse “Sto per descrivere un’eroina che non potrà piacere a nessuno, fuorché a me stessa!”. Insomma, già dall’incipit, in cui in Emma viene descritta come la perfezione in persona, capiamo il tono del romanzo!

Women Challenge #3

18/01/2015 21:00  0 commenti  Alessandro

Solo oggi sono venuto a conoscenza di questa sfida lanciata nelle scorse settimane dal blog Peek a booK! e l’ho trovata subito interessante.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge num. 62 del 7.03.2001.

I testi citati e le immagini pubblicate su questo blog sono copyright delle case editrici, degli autori e delle agenzie che ne detengono i diritti. La loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro.

Di questo libro e degli altri è un blog e, come tale, i contenuti devono intendersi unicamente come opinioni personali.