Di questo libro e degli altri Alessandro Cocco

Un mese di libri - Aprile 2016

30/04/2016 13:00  0 commenti  Alessandro

Eccoci alla fine del mese per fare il punto di un Aprile che è passato senza che neanche me ne accorgessi. È solo una mia impressione o ieri era Marzo e domani sarà Maggio? Mah…

Comunque, rispetto ai mesi scorsi la situazione si è fatta più tranquilla e sono riuscito a ritagliarmi un po’ di tempo in più per leggere. A condire il tutto qualche nuovo acquisto in ebook e via, verso nuove letture!

Sempre in tema libroso questo mese è stato interessante perché io ed Elisa abbiamo visitato quegli stessi posti che hanno tanto affascinato scrittori come Thomas Mann, Franz Kafka e Johann Wolfgang von Goethe durante i loro viaggi in Italia. Mi riferisco alla cascata del Varone e alla punta nord del meraviglioso lago di Garda. (Sono posti meravigliosi, fateci un salto!)

Le mille e una notte, AA.VV. - Nuovo acquisto

Le mille e una notte, AA.VV.

Penso che più o meno tutti conoscano Le mille e una notte, antichissima raccolta di racconti orientali il cui nucleo originale è datato oltre mille anni fa! (Magari inconsapevolmente… mai sentito parlare di Aladino? O di Sindbad il marinaio?) Nel corso dei secoli la raccolta è stata modificata, integrata ed espansa (anche in modo “non ufficiale”) fino ad arrivare alla versione definitiva verso il 1400 circa.

Il mammut di Newton Compton mi ha sempre attirato ma occupa il posto di cinque libri “normali” e sinceramente non ho più posto in camera per farceli stare tutti :D Per fortuna ci sono gli ebook e, soprattutto, gli sconti sugli ebook!

Gli anni della leggerezza, Elizabeth Jane Howard (1990) - Nuovo acquisto

Gli anni della leggerezza, Elizabeth Jane Howard

Questo libro me lo sogno di notte da quando Fazi Editore l’ha tradotto e pubblicato, a settembre dello scorso anno. In realtà no, non sono a questi livelli ma da appassionato delle grandi saghe familiari questo libro mi ha subito colpito: Gli anni della leggerezza infatti è solo il primo di ben cinque libri dedicati alla numerosa famiglia Cazalet (all’inizio del libro c’è l’albero genealogico, così da non perdersi!) Lo sfondo storico è l’avvicinarsi della seconda guerra mondiale, uno dei periodi più neri della storia del novecento.

Da quando con I capelli di Harold Roux ho conosciuto questa casa editrice non posso che sbavare quasi a ogni nuova loro pubblicazione (quelle degli ultimi mesi le ho in wishlist quasi tutte) ma quello che mi frena è il prezzo dei loro libri: quasi venti euro il cartaceo e più di dieci per l’ebook! Fortunatamente in occasione dell’uscita del secondo volume, Il tempo dell’attesa, l’edizione Kindle del primo è stata messa temporaneamente in super offerta.

111 errori di traduzione che hanno cambiato il mondo, Romolo Giovanni Capuano (2013) - Nuovo acquisto, letto

111 errori di traduzione che hanno cambiato il mondo, Romolo Giovanni Capuano

Ne avevo sentito parlare su Goodreads in occasione di un gruppo di lettura di saggistica e appena ho visto l’ebook in offerta l’ho preso. L’ho finito qualche giorno fa e ho iniziato la recensione l’altra sera ma purtroppo non sono riuscito a completarla in tempo per oggi, la pubblicherò sicuramente nei prossimi giorni. Intanto posso anticipare che mi è piaciuto a metà, nella recensione poi spiegherò il perché.

Il ballo, Irène Némirovsky (1930) - Nuovo acquisto, letto e recensito

Il ballo, Irène Némirovsky

Più leggo la Némirovsky e più me ne innamoro, devo assolutamente fare scorta dei suoi romanzi.

Parlando de Il ballo, non c’è molto da dire: è dannatamente bello. Crudele ma di quella crudeltà tragicomica che lascia un gusto un po’ amaro. Lettura consigliatissima! (Tra l’altro è un libricino, si legge davvero in un attimo) Vai alla recensione completa →

Il dilemma dell’onnivoro, Michael Pollan (2006) - Recensito

Libro-inchiesta molto interessante che cerca di fare luce su come quello che mangiamo arriva sulle nostre tavole: dalla semina intensiva del mais ai feedlot passando per il biologico, il marketing alimentare e i fast food. Da leggere con attenzione. Vai alla recensione completa →

La donna in bianco, Wilkie Collins (1859) - Recensito

Dico solo una cosa: l’ultimo capitolo arriverà anche troppo in fretta! Vai alla recensione completa →

Frankenstein, Mary Wollstonecraft Shelley (1818) - Letto

Finalmente ho rimediato a questa mia terribile mancanza! Bellissimo, meglio di quel che mi aspettavo. La storia più o meno la conoscevo ma solo leggendolo è possibile cogliere tutte le sfumature di questo romanzo spettacolare dalla prima all’ultima pagina! Cercherò di recensirlo quanto prima.

Ulisse, James Joyce (1922) - In lettura

ahahahah, non lo finirò mai xD Sono circa al 40%, pian piano avanzo…

Anche per questo mese è tutto, alla prossima! :)



Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge num. 62 del 7.03.2001.

I testi citati e le immagini pubblicate su questo blog sono copyright delle case editrici, degli autori e delle agenzie che ne detengono i diritti. La loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro.

Di questo libro e degli altri è un blog e, come tale, i contenuti devono intendersi unicamente come opinioni personali.

comments powered by Disqus