Di questo libro e degli altri Alessandro Cocco

Un mese di libri - Marzo 2016

31/03/2016 23:25  0 commenti  Alessandro

Ultimo giorno del mese, è il momento di fare il punto di queste ultime quattro settimane!

Come febbraio anche marzo è stato un mese abbastanza fiacco ma per fortuna i sacrifici delle settimane precedenti sono valsi a qualcosa: l’esame per il quale stavo studiando (roba di lavoro) è andato molto bene e ora posso avvalermi del titolo di Certified Enterprise Integration Specialist, un traguardo importantissimo per la mia carriera! :)

Ma bando alle ciance, è ora di parlare di questo (Un) mese di libri™!

Robinson Crusoe, Daniel Defoe (1719) - Nuovo acquisto

Robinson Crusoe, Daniel Defoe

Questo romanzo è uno dei classici inglesi più famosi di tutti i tempi e non ha bisogno di presentazioni ma confesso di non averlo mai letto per intero. Ricordo però che da piccolo ero così ossessionato dalle avventure del naufrago Robinson Crusoe e del selvaggio Venerdì da costringere mio padre a raccontarmene qualche episodio ogni sera prima di addormentarmi (c’è chi si fa raccontare Cappuccetto Rosso e chi Robinson Crusoe…)

Frankenstein, Mary Wollstonecraft Shelley (1818) - Nuovo acquisto

Frankenstein, Mary Wollstonecraft Shelley

Altro grande classico inglese che mancava da troppo tempo nella mia libreria. Ai tempi del liceo ne studiai alcuni estratti durante le lezioni di letteratura inglese e ne rimasi davvero affascinato al punto che tempo dopo tentai di leggerlo per intero in lingua originale (dopo venti/trenta pagine mollai perché era più il tempo che passavo sul dizionario che quello che trascorrevo a leggere ma questa è un’altra storia…)

L’amante di Lady Chatterley, David Herbert Lawrence (1928) - Nuovo acquisto

L'amante di Lady Chatterley, David Herbert Lawrence

Alla sua pubblicazione diede scandalo per i suoi contenuti sessuali espliciti e fu messo al bando praticamente ovunque. In Italia non andò tanto meglio e se non fu fermato dalla censura fu merito della ridicola e involontariamente comica traduzione. Perle come “baciar è quello che si fa, gli animali si baciano” non possono passare inosservate (in originale è “fuck’s only what you do, animals fuck”).

Attualmente lo ha in lettura la mia ragazza ma a giorni dovrebbe finirlo e finalmente potrò leggerlo anch’io!

Tenera è la notte, Francis Scott Fitzgerald (1934) - Letto e recensito

Il romanzo si è rivelato completamente diverso da come me lo aspettavo ma questo non significa che non mi sia piaciuto. Sofisticato, maturo… magari non è un libro per tutti ma lo consiglio! Vai alla recensione completa →

Giro di vite, Henry James (1898) - Recensito

Semplice storia di fantasmi o qualcosa di più? Ancora oggi, a oltre un secolo dalla pubblicazione, è impossibile rispondere con certezza a questa domanda… Vai alla recensione completa →

La donna in bianco, Wilkie Collins (1859) - Letto

Davvero bello, una delle letture più appassionanti degli ultimi mesi. Nei prossimi giorni arriverà la recensione.

Ulisse, James Joyce (1922) - In lettura

Niente da aggiungere, sono andato avanti pochissimo. Immagino che mi occuperà ancora per molti mesi!

Per questo mese è tutto, alla prossima! :)



Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge num. 62 del 7.03.2001.

I testi citati e le immagini pubblicate su questo blog sono copyright delle case editrici, degli autori e delle agenzie che ne detengono i diritti. La loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro.

Di questo libro e degli altri è un blog e, come tale, i contenuti devono intendersi unicamente come opinioni personali.

comments powered by Disqus